Tv satellitari – Novembre 2008

Le tabelle elaborate da Starcom relative agli ascolti della tivù satellitare in novembre e, in particolare, la classifica dei canali più visti, dei programmi più visti (divisi tra sportivi e non sportivi e per fascia oraria) e i dati di trend share e di share per target.

Il commento di Starcom

Dopo il calo registrato a ottobre, nel mese di novembre la tv satellitare appare nel pieno delle sue forze. Nel totale giorno raggiunge infatti il 9.7% di share medio sul target Individui e il 14% sul target Adulti 15-34, con una crescita pari rispettivamente al +27% e al +11% in confronto all’omologo periodo dello scorso anno e ben distribuita su tutte le fasce orarie. Fa eccezione la seconda serata, che perde leggermente appeal ma soltanto sul target giovani.
Tra i gruppi editoriali, Sky è sempre leader assoluto con il 3.2% di share medio, seguito a distanza da Fox (1.5%), Disney (0.7%), Rai (Rai Digit: 0.2%, Rai Sat: 0.4%), Discovery Channel (0.3%).
Approfondendo l’analisi ai singoli canali, Sky Sport 1 recupera ascolti rispetto ai mesi precedenti e si piazza in cima alle preferenze del pubblico satellitare grazie soprattutto alle dirette del calcio italiano. La partita più vista dal target Individui è infatti il “derby d’Italia” Inter-Juventus (1 milione 377 mila spettatori in fascia 21-22), trasmesso sabato 22 novembre, mentre sul target giovani è il posticipo di domenica 2 novembre Milan-Napoli (352 mila spettatori in fascia 21-22 contro i 346 mila di Inter-Juventus) a ottenere il migliore risultato di audience. E che gli Adulti 15-34 siano attenti alle sorti del Napoli nel Campionato di serie A lo conferma la presenza, all’interno della top ten “Solo Sport”, dell’anticipo pomeridiano Inter-Napoli(290 mila spettatori in fascia 16-17), in onda domenica 30 novembre. Piazzamento nella parte alta della classifica per il canale Sky Calcio 1, riservato agli abbonati del solo pacchetto Calcio.
Tra i canali non sportivi, il più seguito dal target Individui è Fox Crime, grazie soprattutto ai telefilm cult Law&Order. Criminal Intent, Csi Miami e Csi New York. Questi non sembrano però soddisfare i gusti del pubblico giovane, che predilige la programmazione dell’altro canale del gruppo, Fox, dove oltre alle celebri serie animate I Simpson e I Griffin, vanno in onda nuovi telefilm ricchi di azione e di suspense, quali Duro a Morire e The Kill Point, o dedicati ai problemi degli adolescenti di oggi, come La vita segreta di una teenager americana.
Sky Vivo mantiene la sua posizione sul podio dei canali più visti grazie alle dirette dei reality L’Isola dei Famosi, La Talpa, Amici di Maria De Filippi.
Ma è Disney Channel – dal luglio scorso disponibile oltre che su Sky anche sulla piattaforma digitale terrestre Mediaset Premium – a mettere a segno la migliore performance mensile grazie soprattutto alle nuove puntate del telefilm per teenager Il mondo di Patty. Quest’ultimo, interpretato dalla cantante quattordicenne Laura Natalia Esquivel e in onda ogni giorno in orario preserale, è infatti riuscito a conquistare ben 5 posizioni su 10 nella classifica dei programmi più visti.
Infine, di fronte al successo dei telefilm e dei reality, il cinema di Sky Cinema 1 riesce a difendersi bene con la prima tv del film d’azione Die Hard. Vivere o morire, con Bruce Willis, in onda su Sky Cinema 1 lunedì 3 novembre e visto da oltre 353 mila spettatori in fascia 21-22.

Tv satellitare – Novembre 2008

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità in crescita a luglio (+8%) ma da inizio anno il saldo è -19% (-23,5% senza search e social). Nielsen: meglio tv e quotidiani

Pubblicità in crescita a luglio (+8%) ma da inizio anno il saldo è -19% (-23,5% senza search e social). Nielsen: meglio tv e quotidiani

Investimenti adv sempre in negativo a giugno (-15,4%), ma in ripresa sui tre mesi precedenti. Nielsen: miglioramenti per il secondo semestre

Investimenti adv sempre in negativo a giugno (-15,4%), ma in ripresa sui tre mesi precedenti. Nielsen: miglioramenti per il secondo semestre

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social. In giugno Scanzi mattatore, poi Porro e Mentana. Entrano in classifica Tommasi e Gramellini

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social. In giugno Scanzi mattatore, poi Porro e Mentana. Entrano in classifica Tommasi e Gramellini