TLC: LE AZIENDE AMERICANE INVESTONO NELLA COMUNICAZIONE A DISTANZA

Condividi

TLC: LE AZIENDE AMERICANE INVESTONO NELLA COMUNICAZIONE A DISTANZA


(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 10 dic – La crisi economica sta spingendo le aziende americane a investire in tecnologie di comunicazione a distanza. E’ quanto emerge da uno studio realizzato negli Stati Uniti dalla societa’ di analisi Tns, che evidenzia una tendenza a tagliare sui costi derivanti da viaggi di lavoro sostituendo i meeting aziendali con strumenti di videocomunicazione. Su un campione di 500 lavoratori intervistati e’ risultato che oltre il 40% ha utilizzato negli ultimi 12 mesi sistemi di comunicazione video da remoto mentre il 32% ha fatto ricorso con frequenza a strumenti di collaborazione web based. L’indagine ha fotografato anche un incremento nella diffusione de telelavoro. In media, gli impiegati americani lavorano da casa almeno un giorno alla settimana.