TISCALI: BSKYB, ACQUISTO ASSET REGNO UNITO POSSIBILE

Condividi

TISCALI: BSKYB, ACQUISTO ASSET REGNO UNITO POSSIBILE


(ANSA-REUTERS) – ROMA, 10 DIC – Per BSkyB, prima pay-tv britannica, prendere in esame l’acquisizione dell’unità  britannica di Tiscali potrebbe avere un senso. Lo ha detto Andrew Griffith, chief financial officer della compagnia. La dichiarazione di Griffith suggerisce che l’operatore televisivo ritiene l’acquisto delle attività  britanniche di Tiscali in grado di incrementare in maniera significativa il numero di residenti ai quali offrire i servizi internet. “Per ora, noi serviamo solo nove milioni di case, per cui i prodotti Sky a banda larga, per quanto a grande valore aggiunto, si rivolgono solo ai clienti che vogliono aderire all’offerta televisiva” ha detto Griffith, aggiungendo:”Tiscali ci permetterebbe di allargare la nostra offerta ad altri 16 milioni di residenti, e questo potrebbe avere potenzialmente un grande valore”. Nei mesi scorsi ci sono state voci di colloqui tra le due compagnie ma BSkyB non ha commentato ufficialmente la questione. La vendita delle attività  britanniche di Tiscali dovrebbe comportare approssimativamente un ricavo di 741 milioni di dollari.