BANDA LARGA: MAXI-PROGETTO DI RETE IN FIBRA OTTICA IN PORTOGALLO

Condividi

BANDA LARGA: MAXI-PROGETTO DI RETE IN FIBRA OTTICA IN PORTOGALLO


(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 10 dic – La societa’ portoghese Associacao de Municipios da Terra Quente Tramontana (Amtqt), posseduta da cinque municipalita’ del Nord Est del Paese, realizzera’ una rete in fibra ottica portare connessioni in banda larga, servizi Voip e Iptv ai cittadini residenti nella regione. La municipalizzata e’ attualmente responsabile dell’erogazione della connettivita’ broadband alle autorita’ locali e alle aziende. Il nuovo progetto, che amplia il raggio d’azione di Amtqt al mercato consumer, e’ in parte finanziato dall’Unione Europea nell’ambito delle iniziative dedicate a stimolare lo sviluppo del broadband nelle aree a bassa redditivita’ commerciale per gli operatori di telecomunicazioni. ”Siamo convinti che la nuova infrastruttura diventera’ elemento caratterizzante della nostra Regione per consentire lo sviluppo di importanti progetti sia nel campo aziendale sia nell’ambito pubblico”, sottolinea Manuel Mirando, Segretario Generale di Amtqt. Il network sara’ costituito da un backbone di trasporto da 10 GB e da una rete di accesso in fibra ottica di 253 km. A firmare la realizzazione dell’infrastruttura saranno NextiraOne e Netadim.