TECNOLOGIA: EBOOK, NUOVI SERVIZI E LETTORI A4 IN ITALIA

TECNOLOGIA: EBOOK, NUOVI SERVIZI E LETTORI A4 IN ITALIA


 


(ANSA) – ROMA, 14 DIC – Un lettore di libri elettronici, sorta di Ipod ma con uno schermo da ben 10,2 pollici, il più grande sinora con la tecnologia dell’inchiostro elettronico, e un nuovo servizio Internet per leggere 800 quotidiani di tutti il mondo, compresi gli 11 italiani più importanti. Sono queste le ultime novità , natalizie, di un settore dell’editoria che ha ormai più di trent’anni, ma che stenta ancora a decollare. In tempo per spese natalizie, le più importanti statisticamente per l’Hi-Tech, sono arrivati in Italia gli ultimissimi modelli di ‘eBook Reader’ con la tecnologia e-Ink, l”inchiostro elettronicò che permette di produrre display “e-paper” a toni di grigio, con una stabilità  e una leggibilità  paragonabili alla carta stampata. A differenza di altri apparecchi elettronici, questi lettori eBook, principalmente di produzione olandese, francese e giapponese, si possono trovare solo nelle librerie di una grande catena nazionale. L’ultimo nato, presentato l’8 dicembre scorso alla Fiera della piccola e media editoria di Roma, è il DR-1000 S prodotto dall’olandese iRex Technologies, fondata da Philips, che costruisce anche l’iLiad, uno degli eReader più diffusi. Il lettore, che costa quanto un cellulare di fascia alta, grazie al Wi-Fi e al formato A4 è ottimizzato anche per leggere i quotidiani. Questo servizio, accessibile grazie ad un accordo tra gli olandesi, NewspaperDirect, ‘edicola’ elettronica on line, e il distributore italiano, la casa editrice elettronica Simplicissimus, è da ieri attivo anche in Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo