ACCORDO DE AGOSTINI-GORI

Si è concluso l’accordo tra Giorgio Gori e il gruppo De Agostini Spa per il passaggio della maggioranza di Magnolia, la società  di produzione fondata dall’ex direttore di Canale 5, a DeA Communications S.A., la società  della holding novarese impegnata nel settore ‘media e communication’. DeA Communications allarga così le proprie attività : oltre ai settori Tv & Radio Broadcasting (43% di Antena 3), Produzione e Distributione cinematografica (100% di DeA Planeta, 75% Mikado e 10% Cattleya), con l’acquisizione di Magnolia diventa attiva anche nella produzione di contenuti per la televisione e nuovi media, business di cui Gori sarà  il responsabile. (Primaonline.it – 5 gennaio 2007)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Massimo Russo è il nuovo direttore di Esquire. Mantiene il ruolo in Hearst Europe

Massimo Russo è il nuovo direttore di Esquire. Mantiene il ruolo in Hearst Europe

Francesca Milano lascia il Sole 24 Ore per diventare head of Chora Live in Chora Media, podcast company di Mario Calabresi

Francesca Milano lascia il Sole 24 Ore per diventare head of Chora Live in Chora Media, podcast company di Mario Calabresi

Il chief digital officer Marco Formento lascia Condé Nast

Il chief digital officer Marco Formento lascia Condé Nast