FUTURE MEDIA ITALY A SPREA E NOTARANGELO

Il gruppo britannico Future cede a Sprea Editori e a Bernardo Notarangelo Future Media Italy, editrice specializzata in informatica e videogiochi. L’accordo, del valore di 1,1 milioni di euro, prevede che Notarangelo, attuale amministratore delegato di Future Media Italy, continui a guidare la società  affiancato da Stefano Spagnolo e dal presidente Luca Sprea. I dettagli sul prossimo numero di Prima Comunicazione (Primaonline.it – 29 novembre 2006)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Massimo Russo è il nuovo direttore di Esquire. Mantiene il ruolo in Hearst Europe

Massimo Russo è il nuovo direttore di Esquire. Mantiene il ruolo in Hearst Europe

Francesca Milano lascia il Sole 24 Ore per diventare head of Chora Live in Chora Media, podcast company di Mario Calabresi

Francesca Milano lascia il Sole 24 Ore per diventare head of Chora Live in Chora Media, podcast company di Mario Calabresi

Il chief digital officer Marco Formento lascia Condé Nast

Il chief digital officer Marco Formento lascia Condé Nast