Personaggi – Roberto Bolle. Danza, ma parla pure. E tanto!

Da ‘Prima comunicazione’, numero 386, Luglio-Agosto 2008


Roberto Bolle è uno straordinario ballerino, ma anche un ambasciatore della danza di cui parla appena può con tutti i sistemi  di comunicazione  che la società  gli mette a disposizione. Trentatré anni, étoile della Scala dal 2003, scoperto da Nureyev all’età  di 15 anni, abituato a calcare prestigiosi palcoscenici come il Bolshoi di Mosca, il Covent Garden di Londra, l’Opéra di Parigi e il Metropolitan di New York, oltre ad avere popolarità  e fama mondiale, è riuscito ad abbattere lo steccato che circonda un mondo di nicchia come quello della danza. Contribuendo a svecchiare l’immagine del ballerino classico e a veicolare in giro per il mondo non solo la danza, ma anche il nome dell’Italia.
Prima – Lei è testimonial di Ferragamo e dell’Acqua Fiuggi. Anzi l’Acqua Fiuggi è anche il suo sponsor…
Roberto Bolle – Un’étoile non può che abbinare la propria immagine a chi eccelle in altri campi. Come Ferragamo nel mondo della moda e Fiuggi, un’acqua storica che secondo la tradizione è stata bevuta da Michelangelo. Fiuggi poi è un vero mecenate: l’azienda si è legata a me con la campagna pubblicitaria e ha sponsorizzato tutta la tournée estiva: Colosseo, i gala Bolle & Friends in piazza Duomo a Milano e Plebiscito a Napoli, a Capri, Lajatico e altri spettacoli precedenti. Molti di questi eventi senza il supporto di Fiuggi non sarebbero stati possibili. Ha creduto in me e nei valori che rappresento. E ci sono accordi già  per l’anno prossimo. Anche al Metropolitan, dove tornerò nel maggio-giugno 2009 con l’American Ballet, sarà  il mio sponsor.
Prima – Lei sta vivendo un momento d’oro.
R. Bolle – È sicuramente eccezionale per la qualità  degli eventi. Ho ballato al Colosseo (per una serata a favore del Fai), una cornice davvero suggestiva, mai aperta al ballo; in piazza Plebiscito a Napoli e in altri luoghi dove la danza arriva per la prima volta. Insomma sto facendo cose che mai nessuno aveva fatto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale