Comunicazione e pubblicità  – Saverio Moschillo. Occhio alle sue idee

Da ‘Prima comunicazione’, numero 385, Giugno 2008


L’imprenditore della moda Saverio Moschillo, socio e manager dello stilista inglese John Richmond in un marchio che nel 2007 ha fatturato 360 milioni di euro, e vice presidente della Camera nazionale della moda italiana, spiega come secondo lui oggi va comunicata la moda.
“Nella comunicazione il futuro della moda non è solo la carta stampata. Oggi se si vuole comunicare bene bisogna fare palestra continua, non si vive solo sui muscoli messi su nel passato. E per la moda questo vuol dire usare dei mezzi diversi dalla stampa”, dice Moschillo.
“L’anno scorso io ho investito 15 milioni di euro in comunicazione, e sto ripensando la mia pianificazione”, continua Moschillo. “I mezzi utili adesso sono la tivù, la cartellonistica e Internet. In aggiunta si continueranno a usare i mensili, anche se penso che sia un’esagerazione spendere tutti quei soldi senza un vero ritorno. E senza la moda i giornali non avrebbero la forza per vivere”.
“Il mondo della comunicazione sta cambiando in fretta, tanto più per chi deve avere una visione globale”, sottolinea Saverio Moschillo. “Ci sono Paesi in cui il mercato della moda sta crescendo in maniera incredibile dove la pubblicità  sui giornali costa pochissimo. E dove, soprattutto, la vera comunicazione la fanno i negozi spedendo a ogni singolo cliente dei fantastici cataloghi con tutte le linee in vendita”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale