SERVIZIO DI COPERTINA – CAMPO DALL’ORTO: ‘UN SOGNO COSI’ NON RITORNA MAI PIU”

Da ‘Prima comunicazione’, numero 384, Maggio 2008


Il vecchio producer, uno che da quarant’anni fa televisione e che ne ha viste di tutti i colori, la descrive così: “Per quattro anni Campo Dall’Orto ha fatto l’equilibrista sul filo. Quando si è accorto che il filo non finiva mai si è buttato di sotto, sapendo che c’era una solida rete a salvarlo. È stato un grande tempista, perché la rete stava per essere smontata. E avrebbe rischiato di spiaccicarsi”.
La metafora dell’equilibrista è quella di La7, ovvero l’eterna promessa del terzo polo tivù in Italia, la televisione ‘smart’ di Bignardi, Ferrara, Lerner, Chiambretti, Crozza, D’Amico, Piroso, Paolini. La televisione del rugby e dell’America’s cup di vela e soprattutto del suo deus ex machina Antonio Campo Dall’Orto, giovane e brillante demiurgo della tivù del Terzo millennio. Il 18 aprile Campo Dall’Orto si è dimesso da amministratore delegato di Telecom Italia Media e da direttore generale di La7, sei giorni dopo essere stato formalmente riconfermato ma al tempo stesso commissariato dal nuovo vertice Telecom, guidato da Franco Bernabè.
Nuovo numero uno di Telecom Italia Media è Giovanni Stella, vice presidente esecutivo e dal 7 maggio anche amministratore delegato, braccio destro di Bernabè all’Eni, poi nella prima breve stagione di Bernabè in Telecom e negli ultimi anni come socio della Fb Group. Stella ha affidato la tivù orfana di Campo Dall’Orto – che rimane responsabile di Mtv Italia e di Mtv Pubblicità  – alle cure di Marco Ghigliani, direttore generale, e di Lillo Tombolini, nominato direttore della rete, già  coordinatore delle produzioni di La7, uomo dalla vastissima esperienza televisiva (dalla pionieristica Antenna Nord a Odeon, al circuito Cinque Stelle, a Mediaset, a Tmc) e soprattutto uomo capace di fare televisione con quel che passa il convento. Anche una tivù pizza e fichi, se necessario.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale