Manager – Alessandro Belloni. Alla conquista del mondo

Da ‘Prima comunicazione’, numero 383, Aprile 2008

Dalla Disney a De Agostini per sviluppare i mercati emergenti.
Cambia azienda, ma la sua mission rimarrà  lo sviluppo del business internazionale. Un compito per il quale Alessandro Belloni può vantare l’enorme esperienza accumulata in 16 anni di lavoro in Disney, dove è diventato responsabile mondiale dei periodici e dei fascicoli, e che arricchirà  dall’8 maggio come managing director del Global Business Unit Partworks di De Agostini Editore, sub holding che controlla le attività  editoriali italiane ed estere del gruppo.
Nel suo nuovo incarico, Belloni risponderà  all’amministratore delegato Stefano Di Bella e dovrà  guidare i collezionabili da edicola della De Agostini alla conquista dei mercati emergenti, soprattutto quelli cinesi e indiani.
“È un’opportunità  che non potevo lasciarmi sfuggire”, afferma Belloni. “Vado a occuparmi di un settore, quello dei fascicoli, che conosco molto bene, in un gruppo che conosco altrettanto bene anche come partner licenziatario della Disney”.
Il 4 aprile a Bologna, Belloni ha ricevuto il caloroso saluto dei collaboratori al termine della convention annuale durante la quale la Disney fa il bilancio della propria attività  e presenta le proprie strategie. “Ovvio che mi dispiaccia lasciare una realtà  dove ho fatto tutto quello che potevo fare, divertendomi molto”, continua il manager. “Me ne vado in un periodo di forte crescita per l’azienda come è emerso anche dal meeting bolognese. Tutti gli ultimi lanci di periodici sono stati un successo. High School Musical, il mensile diretto da Veronica Di Lisio, è uscito in Italia a fine settembre e in tre mesi è arrivato in 30 Paesi, raggiungendo una diffusione di sette milioni di copie. Si tratta senza dubbio della più veloce internazionalizzazione nel settore editoriale. Play House, il mensile per bimbi dai tre ai cinque anni uscito l’8 febbraio, è andato esaurito in Italia – 85mile copie – e si appresta a essere editato anche all’estero: in Germania sono state già  diffuse 60mila copie. È davvero una soddisfazione per il settore publishing l’essere riusciti a capitalizzare anche con questi due prodotti delle property di Disney Channel”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale