Televisione – Sky. Dacci ancora dentro Tom

Da ‘Prima comunicazione’, numero 382, Marzo 2008


James Murdoch, presidente di News Corp. in Europa e Asia, ha fissato il traguardo di cinque milioni di abbonamenti per la pay tv italiana
James Murdoch, neo presidente e amministratore delegato delle attività  europee e asiatiche di News Corp. marca stretto il feudo italiano del gruppo. Il mese scorso è volato a Milano per l’incontro privato con Pier Silvio Berlusconi, qualche settimana dopo eccolo di nuovo in una veloce trasferta romana che lo ha portato il 7 marzo all’Agcom, in visita di cortesia al presidente Corrado Calabrò, e la sera all’Hotel de Russie per una cena con gli editori ‘esterni’ del bouquet di Sky. Una cena cordiale per pochi commensali che sono rimasti assai bene impressionati dall’interesse e dalla cortesia del rampollo di Rupert Murdoch.
Al fianco del giovane Murdoch c’era Tom Mockridge, l’amministratore delegato della pay tv, con Katherine Fink, il direttore prodotto, e Paolo Agostinelli, il direttore dei canali terzi, recente acquisto della pay. Tra gli ospiti erano presenti Lorenzo Vecchione di Raisat, Gianluca Paladini di Digicast, Valter La Tona di Sitcom, Francesco Nespega di Jetix Italia, Jaime Ondarza di Turner e Giorgio Stock della Disney. Ormai i canali italiani sono diventati importanti perché rappresentano l’unica ‘esclusiva’ di Sky che è stato costretto a spartire i contenuti premium di cinema e calcio con la pay tv di Mediaset.
Mostrando di voler far squadra e iniziare a capire sul campo come funzionano le cose senza farsele raccontare, il giovane manager di News Corp. ha lanciato il segnale che intende essere molto presente in Italia. Non è difficile indovinare perché.
Nel mondo News Corp. Sky Italia è considerata la perla europea del gruppo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale