Personaggi – Ricardo Franco Levi. Cosa lascia in eredità 

Da ‘Prima comunicazione’, numero 382, Marzo 2008


Se sarà  rieletto, ripresenterà  all’inizio della prossima legislatura il disegno di legge sull’editoria, spiega Ricardo Franco Levi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega per l’informazione, la comunicazione e l’editoria, candidato nel Partito democratico.
“La Commissione europea lo ha esaminato e ha fatto alcuni rilievi sostanzialmente marginali”, afferma Levi, “ma nel complesso – soprattutto nella sua parte più innovativa che è quella della rivoluzione del sistema delle provvidenze alle spedizioni postali – è stato considerato addirittura un modello da proporre agli altri Paesi”.
“Il disegno di legge”, conclude Levi, “non è andato formalmente in Parlamento, ma informalmente l’abbiamo già  discusso due volte nella Commissione cultura addirittura con l’articolato, e c’è stato un apprezzamento da parte di tutti, maggioranza e opposizione. Mi fa pensare che ci siano davvero le condizioni nella prossima legislatura non solo di ripresentarlo rapidissimamente ma anche di vararlo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale