Personaggi – Fiorenza Mursia. Inaugura un nuovo filone della narrativa italiana

Da ‘Prima comunicazione’, numero 382, Marzo 2008


Il Gruppo Ugo Mursia è stato il primo editore italiano a fare pubblicità  ai suoi libri alla radio, “un mezzo che ti permette di far conoscere un libro a un pubblico molto più ampio e composto da persone già  vicine alla lettura”, spiega il presidente e amministratore delegato, Fiorenza Mursia.
“Il principio è che il libro viene trattato come un prodotto mass market. E giocando sui target dei vari circuiti radiofonici e sulle fasce orarie riesci a fare una comunicazione molto mirata sul tipo di lettori che vuoi raggiungere. La pubblicità  radiofonica ha influito in maniera evidente sul nostro giro d’affari del 2007: il fatturato a copertina è aumentato del 24% a 8,5 milioni di euro”, dice Fiorenza Mursia.
“Nel panorama librario italiano il Gruppo Ugo Mursia è una casa editrice anomala. Ad esempio siamo gli unici, assieme a Mondadori e Rizzoli, ad aver mantenuto la distribuzione diretta. La distribuzione in proprio è fondamentale se si vuole conservare la propria indipendenza, soprattutto perché rispetto al catalogo io ho fatto una scelta controcorrente: ho deciso di tenerlo vivo, cioè di rendere disponibili sul mercato tutti i nostri titoli, che sono ben 3.800″, sottolinea Fiorenza Mursia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale