Periodici – Tv Mia. Il nuovo settimanale di Cairo

Da ‘Prima comunicazione’, numero 381, Febbraio 2008


Urbano Cairo ci pensava da tempo, ma gli ultimi mesi sono stati decisivi per mettere in piedi il settimanale televisivo, tenuto in gran riserbo fino alla fine e arrivato come un fulmine a ciel sereno in un mercato che sembrava essersi assestato dopo i colpi di scena del 2005. La notizia che l’editore avrebbe lanciato una nuova guida televisiva, in edicola da lunedì 21 gennaio, infatti, è trapelata e si è velocemente diffusa tra  gli editori della Fieg soltanto il venerdì precedente all’uscita, ossia quando è stato inevitabile allertare i distributori dell’imminente arrivo di 800mila copie di Tv Mia, impedendo, di fatto, alla concorrenza qualsiasi contromossa.
“L’idea è nata dal fatto che nel segmento dei familiari e dei televisivi avevamo il know how necessario per completare l’offerta con una guida in formato pocket. Adesso in quest’area abbiamo tre testate settimanali: il familiare Di Più, il televisivo Di Più Tv e la guida Tv Mia. Insomma, abbiamo aggiunto al nostro portafoglio un tassello importante per presidiare ancora meglio il segmento”, racconta Urbano Cairo, presidente della Cairo Editore. “Insieme al direttore, Sandro Mayer, l’abbiamo pensato e realizzato come un prodotto di qualità  da 132 pagine, stampate su una carta da 54 grammi: una guida piacevole da guardare che offre ricchezza e completezza di informazioni senza tralasciare gli articoli e la parte redazionale”.
Cairo sgombra ogni dubbio sul fatto che la guida possa essere percepita come una clonazione di Di Più Tv, nonostante sia realizzata dallo stesso service editoriale che produce la parte tecnica del settimanale televisivo, il Team Press Studio, che non a caso ha messo a disposizione dell’editore una persona espressamente dedicata a Tv Mia, Davide Seminari. “Ogni giorno, in ogni sezione di Tv Mia abbiamo inserito doppie pagine dove offriamo una scelta di cosa vedere, senza nessun rischio di sovrapposizione con Di Più Tv, che resta una testata sulla televisione e sui suoi protagonisti pur comprendendo anche una parte di informazione con i palinsesti”, precisa.
Il settimanale è stato lanciato con uno spot pubblicitario, realizzato da Hi! Comunicazione, che richiama il format dei quiz degli anni Ottanta; quelli, per intenderci, dove ci si contendeva il diritto di rispondere premendo il pulsante più velocemente degli altri concorrenti. Al gioco che racconta Tv Mia al grande pubblico, partecipano i due rubrichisti di punta della nuova testata, l’astrologo Paolo Fox e la cantante Manuela Villa, l’attore Riccardo Sardonè, il conduttore Giancarlo Magalli e gli ex partecipanti del ‘Grande fratello’ Melita Toniolo e Alessandro Tersigli, insieme al direttore Sandro Mayer e all’editore Urbano Cairo in persona.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale