Istituzioni – Partito della libertà . Su Internet sta con Prodi

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 379, Dicembre 2007, di ‘Prima Comunicazione’

Il Partito della libertà  su Internet sta con Prodi.
Berlusconi ha creato un nuovo partito, organizzato un referendum per scegliere il nome, raccolto milioni di firme ai gazebo e presentato il nuovo logo. Nessuno del suo staff si è preoccupato però di registrare su Internet il dominio del Partito della libertà , ammesso che fosse disponibile. E in effetti non lo era: www.partitodellaliberta.it è stato registrato infatti nel 2004 da Raffaello Morelli, presidente della Federazione dei liberali, che non è affatto in buoni rapporti con il leader di Forza Italia, tanto è vero che alle ultime elezioni politiche ha sostenuto l’Unione di Prodi.
Forse è per questo che la scelta finale è caduta su Popolo delle libertà  (il relativo dominio è stato registrato da Michela Brambilla il 18 novembre).


 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale