Comunicazione e pubblicità  ““ Eni. In pole position tra le aziende responsabili

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 378, Novembre 2007, di ‘Prima Comunicazione’

Eni scala la classifica internazionale delle società  amiche dell’ambiente. Secondo la rivista americana Fortune, l’azienda italiana si piazza al terzo posto tra le imprese con la maggiore responsabilità  sociale e ambientale, dietro al gigante energetico britannico Bp e al colosso bancario britannico Barclays. Nella graduatoria, stilata in collaborazione con le società  di consulenza AccountAbility e Csrnetwork, figurano compagnie di tutto il mondo che sono state valutate alla luce di quattro criteri: la strategia del business, in altre parole se nella stessa vengono contemplate anche questioni di importanza sociale, ambientale ed economica più ampia; la governance, ossia se vengono presi in considerazione obiettivi extra-finanziari, che si traducono in un particolare sistema manageriale, in procedure e in incentivi per il raggiungimento degli stessi; il coinvolgimento di quei gruppi che potrebbero essere toccati o danneggiati dal business o avere un effetto sul business stesso; e l’impatto, ovvero se l’azienda fa di tutto per evitare che la sua attività  possa avere una ricaduta negativa sull’ambiente, sulla società  o sul mercato. Eni ha superato senza grosse difficoltà  il ‘test’ come le altre imprese del gruppo di testa, tra cui Hsbc Holdings, Vodafone e Royal Dutch Shell, tutte europee. L’azienda, il cui simbolo è il cane a sei zampe, ha ingranato la quarta sul fronte della responsabilità  sociale e ambientale con la creazione del Gruppo di sostenibilità  che “fissa le procedure e gli obiettivi per tutte le sue divisioni”, sottolinea Fortune.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale