Televisione – Rai. Sfiorando il baratro

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 376, Ottobre 2007, di ‘Prima Comunicazione’

Il consiglio di amministrazione della Rai ha iniziato l’esame del nuovo piano industriale per il triennio 2008-2010 e sotto gli occhi dei consiglieri sono rimbalzati quattro dati da brivido: le perdite previste per il quadriennio 2007/2010.
Se non è una sorpresa il dato di 46 milioni di euro di deficit del 2007, è spaventosa invece l’escalation del rosso di gestione negli anni a venire. Perdite per 188 milioni nel 2008 (su cui incidono gli acquisti sportivi degli Europei e delle Olimpiadi), 110 milioni nel 2009 e 191 milioni nel 2010 (l’anno dei Mondiali di calcio costati ben 170 milioni di euro). Un andamento del bilancio che, se non ci saranno interventi, influenzerà  anche la posizione finanziaria netta finora sotto controllo che schizzerà  nel 2010 a meno 494 milioni di euro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale