Periodici – Peacereporter. Anche su carta

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 376, Settembre 2007, di ‘Prima Comunicazione’


A quattro anni dal debutto in Rete del quotidiano on line Peacereporter, fondato da Emergency e dall’agenzia Misna, nasce un mensile con lo stesso nome, lo stesso direttore, Maso Notarianni, e la stessa squadra di lavoro di corrispondenti sparsi in ogni angolo del mondo. Il focus non cambia: attenzione alle guerre dimenticate e non, alle crisi umanitarie, ai diritti violati provando a raccontarli dalla parte di chi subisce.
L’obiettivo è di raggiungere con il mensile un pubblico interessato a questi temi ma che non ha un facile accesso a Internet, sull’onda del grande successo del quotidiano on line che oggi registra una media mensile di oltre 100mila visitatori unici e di 765mila pagine viste.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale