Servizio di copertina – PASSI DECISI VERSO L’AVVENIRE

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 375, Luglio/Agosto 2007, di ‘Prima Comunicazione’


Maurizio Costa, vice presidente e amministratore delegato della Mondadori, ha guidato il gruppo editoriale di Segrate negli ultimi dieci anni facendone crescere ricavi e redditività  – da 1.133 a 1.750 milioni nel 2006, con un risultato netto passato da 29 a 109 milioni – attraverso lo sviluppo interno, con importanti acquisizioni (da Einaudi a Piemme nei libri; Emap France nei periodici) e con l’ingresso nel mercato radiofonico con R101. Ora, alla vigilia dei festeggiamenti per i cento anni di vita del gruppo, in programma a novembre, Costa racconta i nuovi progetti nei libri, nei periodici, nel web, nella radio.
“I libri sono la storia e il presente, ma soprattutto il futuro della nostra casa editrice. Io ritengo che in Mondadori si sia realizzato un modello eccezionale dal punto di vista del metodo: abbiamo mantenuto l’identità  delle singole case editrici lavorando però su un fortissimo accentramento e coordinamento nei servizi”, sottolinea Maurizio Costa. “L’aspetto nuovo è che ora anche nel settore dei libri guardiamo con determinazione all’estero, a cominciare dalla Francia dove qualcosa d’interessante da comprare potrebbe esserci”.
Proprio in Francia la Mondadori nel luglio 2006 ha fatto la sua acquisizione più importante: gli oltre 40 periodici del gruppo Emap per 545 milioni di euro. “Siamo fortemente impegnati a consolidare Mondadori France nel nostro sistema. Ci interessa lavorare nella fascia alta di gamma, valorizzando quanto di migliore e di più riconoscibile abbiamo nel nostro portafoglio editoriale. L’area è quella del lifestyle e i tre pilastri sono la moda, il design e l’arredamento, il food”, spiega Maurizio Costa.
Fondamentale sarà  poi lo sviluppo nel mercato digitale, che avverrà  anche con acquisizioni. “Stiamo guardandoci attorno. E non solo in Italia”, anticipa Maurizio Costa. “L’idea è, con un’acquisizione o una partnership, di avere in casa una realtà  Internet complementare ai nostri progetti ma al tempo stesso sganciata dalle dinamiche interne. È il modo migliore per acquisire competenze tecnologiche che funzionino da acceleratore”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale