Internet e tlc – Mediaset.it. Punta su video on demand e community

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 375, Luglio/Agosto 2007, di ‘Prima Comunicazione’


Dagli ‘snack’ passiamo al pranzo completo: Yves Confalonieri, direttore di Rti Interactive Media (l’Internet company del gruppo Mediaset), presenta così il salto di qualità  nell’offerta video su Mediaset.it, annunciato alla stampa il 12 luglio a Milano. “Il 15% delle famiglie italiane ha già  una connessione broadband e l’esperienza insegna che gli utenti dotati di larga banda sono molto interessati alla convergenza, alla telefonia mobile e alla pay tv”, spiega Confalonieri. “Sono queste le ragioni che ci hanno indotto a portare i contenuti video dalla tivù al pc, assecondando la tendenza sempre più evidente su Internet a passare dal testuale al visivo”.
Da aprile Mediaset.it propone un assaggio dei contenuti video nel sito video.mediaset.it, che in questa fase sperimentale ha già  dato risultati  interessanti (nonostante alcuni problemi tecnici per chi usa i computer Apple): in tre mesi sono stati visti 30 milioni di video e acquisiti 300mila nuovi visitatori unici. Presto a questi contenuti ‘snack’ si affiancherà  un’offerta molto più consistente in  video on demand: prima partono le fiction italiane come ‘Carabinieri’ e ‘Distretto di Polizia’ (1,99 euro a episodio, scontato a 0,99 euro durante il periodo estivo), poi le serie americane come ‘The Closer’, ‘The O. c.’, ‘Smallville’ e ‘Nip/Tuck’; da settembre le tre partite più belle della giornata di campionato di serie A e dal 2008 anche film (sono in corso trattative con le major). Il nuovo ‘vod’ di Mediaset si chiamerà  Rivideo e consentirà  di scaricare (anche sotto forma di podcast) film o episodi completi a pagamento o di vederli in modalità  streaming con l’inserimento di pubblicità .

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale