Agenzie di stampa. Telpress. Rivoluziona le ricerche

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 374, Giugno 2007, di ‘Prima Comunicazione’


Vi piacerebbe un motore di ricerca che capisca veramente quel che vi serve? E che magari ve lo trova mentre state scrivendo un pezzo o una relazione, suggerendovi i documenti da consultare, che siano su Internet, nell’archivio delle agenzie di stampa, o tra le e-mail? No, non rispondete. Lo sappiamo già . Siamo stati tutti sommersi da centinaia di risultati inutili cercando ‘parole chiave’ su Google, o frustrati dal non ritrovare quel documento che sapevamo essere lì, in quel maledetto hard disk…
A cambiare le cose ci sta provando Telpress, il gruppo italiano che dal 1982 presidia il settore della diffusione, raccolta e distribuzione delle agenzie di stampa e dei new media. Per ‘motorizzare’ Ocean, il modulo di ricerca del suo sistema di comunicazione Tosca (Telpress Open Structure Communication Architecture), Telpress ha scelto il software Idol sviluppato da Autonomy. Una società  nata nel 1996 all’università  di Cambridge, in Gran Bretagna, e specializzata nel mercato del meaning based computing. Cioè del software basato sui concetti, sui significati: un campo minato, perché i computer hanno difficoltà  a capire come ragionano gli uomini, come usano il linguaggio e come attribuiscono i significati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale