Internet – Citroà«n. Apre una concessionaria su Second Life

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 374, Giugno 2007, di ‘Prima Comunicazione’


“L’image de marque doit etre une image qui marque” era il motto di André Citroà«n e Massimo Borio, direttore marketing di Citroà«n Italia, lo tiene sempre lì, al centro dei suoi pensieri. Tanto per fare un esempio, il geniale André, nel 1922, 85 anni fa!, per lanciare la prima city-car femminile, la 5Cv, ideò una campagna pubblicitaria di una settimana con uno slogan che incuriosì i parigini: “Se questa settimana il tempo è bello, guardate il cielo”. E in cielo, quattro chilometri sopra l’Arco di Trionfo, un aereo componeva, in lettere di fumo alte mezzo chilometro, il marchio e il nome di Citroà«n. Ovvio che con un totem del genere sulle spalle, Massimo Borio sia condannato all’innovazione e deve inventarne una ogni anno. Così dopo la brandizzazione di RicC1one (tra parentesi, la C1 ha venduto quasi il doppio dei modelli uguali, ma uguali per davvero, di altri due marchi, Toyota e Peugeot) quest’anno porta la C1 in Second Life, il luogo, seppure virtuale, più nuovo che ci sia, una specie di ultima frontiera, oltre si potrà  andare solo su Marte. Ma aggiunge Borio: “Come diceva Jean Cocteau, e André Citroà«n sarebbe stato certamente d’accordo, ‘bisogna essere assolutamente moderni!’, e la sfida oggi è di andare nel luogo più virtuale che ci sia e far diventare il marchio la cosa più concreta, anzi, reale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale