Personaggi – Marco Vernocchi. Il partner di Accenture parla della crisi dell’editoria

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 373, Maggio 2007, di ‘Prima Comunicazione’


È scoppiata la mergermania, la smania delle fusioni, e tutto è di nuovo in forte movimento nel mercato della carta stampata e dell’informazione digitale. Rupert Murdoch si lancia nell’acquisizione
del Wall Street Journal e del gruppo di informazione finanziaria Dow Jones. La canadese Thomson punta ad acquisire la britannica Reuters. Microsoft punta a Yahoo!. Un fatto è certo: il boom di Internet sta rivoltando il mondo dell’informazione. Come sarà  il futuro dei giornali e del giornalismo nell’era di Internet? Internet è una minaccia o un’opportunità ? Quanto è profonda la crisi della carta stampata di fronte al nuovo giornalismo virtuale, all’onda del giornalismo dal basso? Prima Comunicazione ha rivolto queste domande a Marco Vernocchi, managing partner di Accenture per il settore media & entertainment per l’Europa e l’America Latina.
Grazie alla grande esperienza maturata in numerosi rapporti di consulenza per i principali operatori editoriali in Italia e all’estero (tra cui Il Sole 24 Ore, Rcs MediaGroup, Seat Pg, Avvenire, Feltrinelli, Walt Disney, Aol, Time Warner, Sony Entertainment, News Corp., Reed Elsevier, Lagardère, Vivendi, Burda, Grupo Prisa, Planeta, Sanoma, Schibsted, Grupo Abril), Vernocchi è in grado di indicare gli scenari e le soluzioni di fronte all’avanzare dei media digitali e di dire subito rassicurante: “L’Europa è diversa dall’America. In Europa la carta stampata vive una fase di riflessione e di trasformazione più che una vera crisi. Internet non è solo una minaccia ma offre la possibilità  di riorganizzare il business e di impostare un nuovo rapporto più personale (e forse più paritario) con i lettori. I nuovi media generano opportunità  che però richiedono profonde trasformazioni sia delle operazioni gestionali sia del giornalismo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale