Sindacati e associazioni – Camera nazionale della moda. Boselli riconfermato presidente

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 373, Maggio 2007, di ‘Prima Comunicazione’


Altri tre anni alla guida della Camera nazionale della moda italiana: rieletto all’unanimità  per acclamazione, il presidente Mario Boselli accoglie con fair play il risultato. “Abbiamo fatto un ottimo lavoro
collettivo”, dice, “e il merito della buona situazione economica in cui oggi si trova la Camera della moda, grazie a un notevole aumento delle sponsorizzazioni, va soprattutto al direttore generale, Giulia Pirovano”. Poi avverte: “Organo sovrano è il consiglio direttivo, ci riuniremo il 14 giugno e solo allora verranno decise le linee strategiche per il prossimo triennio”.
Tanto più che l’assemblea dei soci riunita lo scorso 3 aprile ha rinnovato il consiglio direttivo quasi per un terzo, e ora tra i suoi 18 membri schiera tre nomi che Boselli ritiene particolarmente significativi per il loro peso in ambito internazionale nel mondo della moda: Michael Burke, amministratore delegato di Fendi; Alessandra Carra, direttore generale di Polo Ralph Lauren; Giuseppe Rossi, amministratore delegato di Calvin Klein. “Ai quali aggiungo Mark Lee, amministratore delegato di Gucci, che in consiglio c’era già  ma ora ha assicurato un suo maggiore impegno”, precisa. Due new entry ci sono anche nel nuovo comitato di presidenza, nominato il 13 aprile dal consiglio direttivo: Saverio Moschillo, nuovo vice presidente accanto a Giovanna Ferragamo e Walter Burani, confermati nell’incarico; e Matteo Marzotto, nuovo consigliere delegato assieme a Massimo Ferretti. Completa l’organigramma Vittorio Missoni, confermato vice presidente vicario.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale