Istituzioni – Regione Piemonte. Banda larga per tutti

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 372, Aprile 2007, di ‘Prima Comunicazione’


Il 13 marzo è stato pubblicato il primo bando di gara del progetto Reduce Digital Divide (Rdd) con cui la Regione Piemonte intende portare entro il 2008 la banda larga a tutti i cittadini. Nella regione sono 222 i comuni esclusi dal protocollo d’intesa siglato con Telecom Italia nel giugno dello scorso anno; il divario digitale è un problema particolarmente evidente nelle zone pedemontane.
Stando alle dichiarazioni dell’assessore regionale alla Ricerca e all’innovazione, Andrea Bairati, gli interventi in programma renderanno disponibili per tutti gli utenti finali (dalle aziende agli istituti di ricerca, ai cittadini) le infrastrutture a banda larga e i servizi correlati in tutto il territorio regionale, con l’obiettivo di migliorare la competitività  del sistema economico piemontese.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale