Televisione – Odeon Tv. La prima fiction di Lagostena

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 369, Gennaio 2007, di ‘Prima Comunicazione’


E adesso anche le tivù locali si mettono a fare fiction. Apripista è Raimondo Lagostena, presidente di Profit ed editore di Odeon Tv e Tlc-Telecampione, con Oidé, neonata società  condivisa al 50% con il produttore cinematografico Augusto Caminito.
Sulla rampa di lancio la prima fiction. Una serie gialla, ‘Lo sbirro’ con Gianfranco Funari e diretta da Pasquale Squitieri, sei puntate da novanta minuti, che batterà  il ciak a marzo. Funari, poliedrico intrattenitore e volto di punta di Odeon Tv, rinasce a 75 anni come attore. Il progetto Squitieri e Funari lo covavano da tempo ma non riuscivano a piazzarlo sulle reti nazionali, allora hanno avuto l’idea di coinvolgere Lagostena. Attore e regista sono entrati in partecipazione nella serie, scritta da Squitieri e Caminito con altre firme vip, Aldo Nove, Marcello Veneziani, Giordano Bruno Guerri. Fanno tutti parte di ‘Alternativa’, un gruppo di artisti che farà  da base creativa a Oidé. Pronta per il prossimo autunno, ‘Lo sbirro’ avrà  un primo passaggio su Odeon Tv e, successivamente, su altre reti locali. I produttori pensano di venderla anche alle televisioni estere.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale