Comunicazione e pubblicità  – The Body Shop. Anita Roddick in tour a Milano

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 368, Dicembre 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Sono vent’anni che Anita Roddick, fondatrice di The Body Shop, il celebre marchio di cosmetici a base d’ingredienti naturali, non viene in Italia. Ma lo scorso marzo lei e il marito Gordon hanno compiuto un passo importante decidendo di vendere l’azienda all’Oréal per 940 milioni di euro, e ora Anita ha deciso di spiegare personalmente ai media l’accordo con la multinazionale francese e il suo nuovo ruolo di consulente. Sarà  quindi a Milano il prossimo 16 gennaio, quando incontrerà  alcuni giornalisti in una serie d’interviste individuali.
La sua presenza è però dovuta anche a un’altra ragione: quel giorno Anita Roddick consegnerà  al negozio milanese di via Torino l’Emea Regional Awards 2005-2006, il premio assegnato ogni anno al punto vendita che ha saputo meglio integrare i valori dell’azienda nella vita quotidiana. “Abbiamo vinto grazie a un’iniziativa realizzata in collaborazione con l’Unione ciechi italiana: un corso di make up per le donne cieche”, spiega Adele Simone, responsabile comunicazione e marketing di The Body Shop Italia, che quest’anno con i suoi 39 negozi prevede di chiudere l’esercizio con un incremento dell’8% delle vendite.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale