Personaggi – Alfonso Signorini. Nuovo direttore di Chi

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 366, Ottobre 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Nel carosello di nomine che ha portato Massimo Donelli da Sorrisi e Canzoni alla direzione di Canale 5 e Umberto Brindani dalla direzione di Chi a quella di Sorrisi l’ascesa di Alfonso Signorini al soglio direttoriale di Chi – di cui era numero due da un anno e mezzo – appare come la novità  meno sorprendente. Del settimanale mondadoriano Signorini, infatti, è stato partecipe della fondazione nonché prima firma, oltreché ‘front man’ nell’ultimo periodo. Tuttavia la nomina ha un forte valore simbolico. Primo perché Signorini diventa direttore di un grande settimanale a poco più di dieci anni dall’ingresso a tempo pieno nella professione (“Ma è come se in dieci anni avessi lavorato per trenta”, dice lui). Poi perché è un tipo direttoriale fuori spartito. Laureato in filologia medievale ed ex professore di greco, autore e personaggio televisivo, conduttore radiofonico, ideologo del gossip, bisex dichiarato ma tradizionalista, giornalista temuto, detestato ma anche molto corteggiato (vedi ritratto).
Prima – La direzione di Chi è un traguardo professionale o un trampolino di lancio?
Alfonso Signorini – È un traguardo assoluto. Guardi, le racconto come mi hanno comunicato la nomina, così si capisce meglio. Dunque, era metà  settembre e io stavo a Mediaset a fare le prove per la nuova edizione di ‘Verissimo’ insieme a Giorgio Mulé. In questo casino suona il cellulare, chiedo “chi è?” e mi risponde una voce femminile: “Buongiorno direttore, sono Marina”. “Marina chi?”, faccio io. E lei prosegue: “Ho il piacere di comunicarle che lei è il nuovo direttore di Chi”. E allora insisto, un po’ irritato: “Ma si può sapere chi parla?”. “Sono Marina Berlusconi, e le faccio i complimenti”. A quel punto l’ho riconosciuta con un brivido su per la schiena.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale