Quotidiani – Corriere dell’Umbria. Lo spezzatino

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 365, Setttembre 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Piano di ristrutturazione e rilancio al Corriere del-l’Umbria, dopo l’uscita di scena di Alberto Donati dalla gestione del quotidiano, passata dal 27 aprile direttamente sotto la giurisdizione della nuova proprietà , la Iniziative Editoriali Locali (Iel) delle Cementerie Barbetti, e la messa in liquidazione della precedente Eq, Editoriale Quotidiani, ora in procedura fallimentare (ma Donati mantiene formalmente il 22% in Iel attraverso Edm).
Il piano prevede un dorso locale di 56 pagine e un dorso nazionale realizzato grazie a un accordo di cessione del marchio Corriere dell’Umbria alla Cooperativa Editrice Grafic che fino a quest’estate editava il Cittadino Oggi di Siena, ora risorto come Corriere nazionale (20-24 pagine) diretto da Sebastiano Botta. Il Cittadino, precedentemente di proprietà  di Denis Verdini (Forza Italia) editore del Giornale della Toscana, porterebbe in dote 1,2 milioni di euro come sovvenzione da parte dello Stato in base alla legge sull’editoria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale