Comunicazione e pubblicità  – Media Italia. Gestisce l’innovazione

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 364, Luglio/Agosto 2006, di ‘Prima Comunicazione’

Nuovo logo per Media Italia, lo storico centro media dell’agenzia Armando Testa che ha abbandonato l’immagine di Giuseppe Verdi per passare a una emme nera stilizzata con un puntino rosso (realizzata da In Testa, l’agenzia di corporate identity guidata da Antonella Testa). Il disegno, che conserva i colori istituzionali, ricorda il game pad per i videogiochi e si collega all’idea di una console che proietta l’azienda nel futuro.
“Siamo nati nell’82 come centro d’acquisto e siamo stati i primi in Italia. Allora Armando Testa aveva scelto Verdi perché era sulle banconote da mille lire, quindi rendeva bene l’idea dell’acquisto, ed era simbolo di italianità “, racconta Eugenio Bona, presidente di Media Italia, nel gruppo Testa dal ’67. “Oggi continuiamo a mantenere i nostri valori e le specializzazioni di cui siamo fieri, ad esempio la nostra grande tradizione nella ricerca, ma vogliamo riposizionarci come un partner capace di utilizzare al meglio i nuovi media e tutte le possibilità  di far interagire mezzi diversi tra loro. Media Italia ha una grande capacità  di gestione e il nuovo marchio insiste proprio su questo concetto: la gestione dell’innovazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale