Comunicazione e pubblicità  – Citroen. Le sei leggi di Bosio

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 364, Luglio/Agosto 2006, di ‘Prima Comunicazione’

1 osservare, 2 le star, 3 la musica, 4 la moda, 5 la comicità , 6 Riccione
Il fatto è che ci sono tre macchine praticamente uguali, tranne qualche sfumatura nella curva dei parafanghi: la C1 della Citroà«n, l’Aygo di Toyota e la 107 di Peugeot sono gemelle, da dovunque le guardi non trovi la differenza. E sono uguali anche il progetto e la realizzazione; infatti tutte e tre escono dalla stessa linea di montaggio di una fabbrica di Kolan, vicino a Praga, Repubblica Ceca. La notizia è che la C1 della Citroà«n vende molto di più delle altre due. Carta canta: nei primi cinque mesi del 2006 la C1 ha realizzato 11.018 immatricolazioni contro le 9.138 di Aygo e le 7.332 di Peugeot 107. Domanda: questione di feeling o piuttosto questione di marketing?
“Ah, saperlo”, si schermisce Massimo Borio, responsabile marketing Citroà«n. “Intanto la macchina è buona, molto buona”. Sì, ma è uguale alle altre due, che sono altrettanto buone ma non hanno goduto dell’evento miracoloso. L’estate scorsa, infatti, la C1 è stata protagonista del primo episodio di brandizzazione di una città , Riccione, che per l’occasione cambiò tutti i cartelli stradali in RicC1one, anzi si vestì, si fasciò, si trasformò totalmente in un testimonial Citroà«n. Un’idea non male se poi ha avuto il primo premio del lancio di prodotto al Bea Festival di Milano e il primo premio per la creatività  all’Eibtm di Barcellona. Risultati che arricchiscono la bacheca delle medaglie di Massimo Borio (la più dorata è quella per la C3, la macchina estera più venduta in Italia).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale