Servizio di copertina – Maurizio Calotti. No tocar

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 362, Maggio 2006, di ‘Prima Comunicazione’


“Entrano nel tuo ufficio, molte accompagnate dalla mamma. Sono giovanissime, fresche, pulite. E te la mettono subito sulla scrivania, come la lattina dell’olio Sasso. Ma tu non la devi prendere. Non devi nemmeno accorgerti che te l’hanno messa lì davanti, sotto il naso. Che se tiri su senti quell’odore che ti fa impazzire”.
Maurizio Carlotti è appena arrivato a Milano da Venezia dove la De Agostini ha tenuto la sua convention dopo l’assemblea degli azionisti a Novara del 4 maggio che ha approvato il bilancio 2005 con un utile di gruppo di 448 milioni di euro, più 16% rispetto ai 387 milioni del 2004.
Carlotti è l’amministratore delegato della spagnola Antena 3. Proprio mentre la De Agostini annuncia che avrà  una sua accomandita – confermando così i caratteri di conglomerata del gruppo – chiediamo a Carlotti di raccontarci la sua avventura in tivù. Cominciando da quel 5 aprile del 2000 quando capì che la sua storia a Mediaset finiva lì.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale