Comunicazione e pubblicità  – Enel. Oltre l’energia i valori

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 361, Aprile 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Parte il 18 aprile su Raiuno per 3 minuti interi, con l’acquisizione di un intero break televisivo , la prossima campagna istituzionale di Enel che promette
di essere “assolutamente innovativa”. Parola di Gianluca Comin, capo
della comunicazione dell’azienda che produce e distribuisce elettricità  in Europa, Nord America e America Latina. Finita per l’Enel l’era della pubblicità  breve, se non brevissima, nelle intenzioni dei comunicatori dell’azienda si apre un’epoca in cui diventa fondamentale “lavorare sui valori ambientali, della ricerca e innovazione e della cultura, elementi che solo una società  come la nostra può trasferire al Paese”, come spiega Comin, che poi aggiunge: “Oltre all’energia noi abbiamo l’ambizione di portare qualcosa di più e coerentemente abbiamo scelto un metodo creativo innovativo: torniamo a raccontare storie, rifacendoci alla tradizione dei Caroselli”.
Per sei mesi gli uomini di Comin hanno ragionato su quale è la mission dell’azienda nel prossimo triennio. Giornate e giornate di discussioni, di studio, di idee. Poi la collaborazione con l’agenzia che da sempre cura la comunicazione pubblicitaria di Enel, la Saatchi&Saatchi, che ha dato modo di costruire un tessuto narrativo del tutto inusuale nell’attuale panorama italiano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale