Comunicazione e pubblicità  – Alcatel. Mostra fotografica

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 361, Aprile 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Alcatel ha scelto la fotografia come canale privilegiato del proprio impegno culturale perché, alla fine dei conti, è anche una bellissima metafora della sua mission di leader dell’industria della banda larga: comunicare il più velocemente possibile, superare mari e monti in un clic o in un bit. Così Alcatel annuncia due nuove iniziative. La prima è la creazione del Premio Alcatel per il ‘Mese europeo della fotografia’, un tour biennale che coinvolge sette capitali europee: Roma, Parigi, Berlino, Mosca, Vienna, Bratislava e Lussemburgo. Ogni esposizione comprende i lavori di sette fotografi che lavoreranno sul tema che per il 2006 è ‘Mutazioni: la fotografia contemporanea europea’. Il Premio sarà  assegnato, a Parigi, nell’ottobre 2006 alla Maison Européenne de la Photographie. Il vincitore, scelto da una giuria composta da cinque esperti d’arte europei, riceverà  10mila euro.
La seconda iniziativa di Alcatel riguarda un campo contiguo, il design e l’appoggio a un progetto del Centro culturale francese di Milano, ‘Rdl-République Libre du Design’. Una mostra, organizzata in concomitanza con il Salone del mobile 2006, che si è interrogata sulle nuove frontiere del design, oltre il design industriale, e ha visto il contributo di autori provenienti da tutto il mondo.
Intanto ‘EuroVisions’, la mostra organizzata in collaborazione con Magnum Photos e il Centre Pompidou di Parigi, approdata alla Triennale di Milano nel gennaio 2006, continua il suo giro d’Europa: da giugno ad agosto sarà  a Budapest, per ripartire poi alla volta di Varsavia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale