Televisione/Backstage – Saccà  verso un intenso anno di lavoro con RaiFiction

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 358, Gennaio 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Si apre un anno d’intenso lavoro per Raifiction se sarà  ratificato il piano di produzione 2006 predisposto da Agostino Saccà  e attualmente all’esame della direzione generale della Rai prima dell’approdo in consiglio di amministrazione. È un piano davvero ciclopico, ‘un piano elettorale’ secondo i nemici di Saccà , che prevede un impegno finanziario più robusto del consueto: circa 60 milioni in più sui 240 pianificati l’anno scorso.
Miniserie, lunga, media e micro-serialità , tv movie: tutte le categorie del genere vi sono rappresentate. Si farà  più fiction per la prima serata e, novità  editoriale, molta fiction per il day time, il tutto con attenzione a formati e progetti per target più giovani. Se la linea di Saccà  passerà  al banco di prova del Cda sarà  un significativo cambio di strategia per Raifiction che ha sempre prodotto esclusivamente per le ore di grande ascolto (unica eccezione ‘Un posto al sole’, soap quotidiana di Raitre), mentre Mediaset ha puntato anche su soap e sitcom da spalmare su tutto il palinsesto.
A ‘Vicini di casa’, la soap di derivazione tedesca che sta preparando Sandro Parenzo per la Rai, se ne aggiungeranno altre due. ‘Incantesimo’, che questa primavera farà  la sua ultima stagione su Raidue, da serial di prima serata si trasformerà  in una serie quotidiana nel formato classico da 25 minuti destinata a Raiuno. E poi c’è ‘Agrodolce’, la soap culturale voluta e guidata da Giovanni Minoli, direttore di Rai Educational: si girerà  a Palermo grazie all’intervento del Cipe che ha stanziato 15 milioni di euro per trasformare gli ex stabilimenti Fiat di Termini Imerese in una fabbrica di fiction (nella partita c’è anche Einstein Multimedia).
Saccà  ha in progetto anche la produzione di sitcom, da sempre riserva di Mediaset. Ne sono previste due per il prime time di Raidue, prodotte rispettivamente da Carlo Bixio e dalla Endemol, tre saranno invece per il day time. Ecco i titoli. ‘Nudi e crudi’ di Giorgio Gori, una microfiction sul genere di ‘Camera café’, viene preparata per Raiuno con due possibili collocazioni, o tutte le sere prima del telegiornale o la domenica subito dopo. E ancora due sitcom per il tardo pomeriggio di Raidue: ‘Colpi di sole’, che Roberto e Matteo Levi della 11 Marzo mettono in pista con la squadra di autori di Luciana Littizzetto, e il ‘Treno’, una produzione Grundy da girarsi a Milano ambientata tra i pendolari.
Che cosa decideranno di fare il direttore generale e il Cda Rai è tutto da vedere.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale