Radio – Radio 24. Diventa più popolare

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 358, Gennaio 2006, di ‘Prima Comunicazione’


Con un’operazione lampo Giancarlo Santalmassi ha ridisegnato Radio 24, l’emittente del Sole 24 Ore di cui ha assunto la direzione il 10 ottobre scorso. In meno tre mesi ha riorganizzato la linea editoriale inserendo nel palinsesto, on air dal 9 gennaio, nuovi programmi e qualche star con l’obiettivo di conquistare due milioni di ascoltatori nei prossimi 18 mesi aprendo al target femminile e giovane e incrementando la penetrazione nel Sud.
L’informazione, elemento cardine dell’emittente, intensifica le sinergie con i giornalisti del Sole 24 Ore e dell’agenzia Radiocor e aumenta la permeabilità  nei programmi per consentire, quando occorre, un servizio di breaking news sui principali fatti di cronaca.
La principale novità  introdotte da Santalmassi, oltre al conduttore di fascia che affianca gli speaker in studio per facilitare il passaggio di consegne tra un programma e l’altro, è l’arrivo negli studi milanesi di via Monterosa e in quelli romani di via del Corso di personaggi cult della radiofonia come Gianluca Nicoletti e Diego Cugia.
La svolta imposta da Santalmassi, che per la prima volta nella storia dell’emittente ha rotto il tabù della musica introducendola a piccole dosi nel programma mattutino ‘Lettere a Radio 24’, ha cambiato anche il ‘sound’ della radio cioè, l’insieme di suoni, ritmi, sigle e jingle che consentono di identificare un’emittente al primo ascolto e di diffrenziarla dalle altre. Il compito è stato affidato a Giorgio Bacco che, in veste di consulente personale del direttore poichè l’organigramma non prevede la figura del direttore artistico, torna a Radio 24 dopo averne avuto la responsabilità  dei programmi dalla nascita nel 1999 fino al marzo 2000.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale