Periodici – Quattroruote. Con Burda in Russia

L’articolo riprodotto su www.primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 357, Dicembre 2005, di  ‘Prima Comunicazione’

Il prossimo marzo debutterà  l’edizione russa di Quattroruote, edito da Burda, uno dei maggiori editori tedeschi già  presente nei Paesi dell’Est, su licenza dell’Editoriale Domus. L’accordo può essere esteso ad altri Paesi dell’ex Urss, in particolare Ucraina e Kazakistan. Oggi Burda è il primo editore di periodici in Russia, con un portafoglio di 19 testate e un’audience complessiva di 21 milioni di lettori. Quattroruote sarà  la quinta licenza dopo Elle, Cosmopolitan, Men’s Health e Playboy. La prima testata di Burda ad arrivare a Mosca fu nel 1987 Burda Moden, presentata l’8 marzo di quell’anno alla presenza di Raissa Gorbaciova.
“Per noi è un accordo importantissimo”, dice Mauro Tedeschini, direttore della testata automobilistica oggi diventata un sistema informativo sull’auto, e da qui il suo peso e autorevolezza. “Non si tratta solo di una semplice licenza con cessione di testata e contenuti a fronte di royalties. Burda ci ha chiesto di realizzare un database per fare in Russia quello che noi facciamo da decenni in Italia, ovvero la quotazione di tutto il mercato dell’usato, creando un riferimento che in quel Paese oggi non esiste. L’impegno è molto gravoso, ma fa capire con quale serietà  il nostro partner ha preso l’iniziativa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale