Manager – Rolf Heinz. Un tedesco molto latino

L’articolo riprodotto su www.primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 355, Ottobre 2005, di  ‘Prima Comunicazione’


In carica da inizio settembre, 39 anni, Rolf Heinz spiega le sue strategie di sviluppo della casa editrice controllata pariteticamente dalla tedesca Gruner+Jahr e dalla Mondadori, che pubblica Focus, Focus Junior, Jack e Top Girl.
“Tra le joint venture di Gruner+Jahr quella in Italia con la Mondadori è la più importante è quella con la redditività  più alta”, dice Heinz. “Nel 2004 il fatturato è stato di 55 milioni di euro con un risultato operativo di 9 milioni. E l’ottima redditività  è dovuta al grande successo in edicola delle nostre testate, come del resto dimostra Focus che con le sue oltre 700mila copie è il mensile più venduto del Paese. Quindi la conclusione è chiara: da parte di Gruner+Jahr c’è una forte intenzione di crescere in Italia, e anche il socio Mondadori condivide questa strategia. Il progetto è di lanciare almeno un nuovo periodico all’anno”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale