Comunicazione e pubblicità  – Samsung. La scelta senza limiti

L’articolo riprodotto su www.primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 355, Ottobre 2005, di  ‘Prima Comunicazione’


Dalle campagne di marketing la spinta propulsiva alla ricca offerta di tecnologie “Ci siamo dati l’obiettivo di diventare il marchio numero uno nel mercato della consumer electronics entro il 2010, e vogliamo farlo offrendo quella che chiamiamo una ‘unlimited choice’ (letteralmente scelta senza limiti), cioè sviluppare una gamma tale di soluzioni che, combinando stile e tecnologia, siano in grado di soddisfare ogni tipo di necessità  del pubblico”. Doo Young Yoo, coreano, 52 anni, sposato, due figli, presidente di Samsung Electronics Italia, spiega con efficacia cosa intenda per ‘politica di espansione’ il colosso asiatico dell’elettronica.
Nel giro di pochi anni Samsung è diventata uno dei leader globali nei settori dei semiconduttori, delle telecomunicazioni, dei media digitali e delle tecnologie di convergenza digitale, con un fatturato che nel 2004 ha toccato i 55,2 miliardi di dollari per un utile netto di 10,3 miliardi, con 123mila dipendenti in 93 filiali di 48 Paesi. Samsung ha cinque divisioni principali – Digital appliance business (forni a microonde, refrigerators, condizionatori d’aria), Digital media business (televisori digitali, monitor a colori, lettori dvd, pc portatili, stampanti), Lcd business (schermi), Semiconductor business (memorie) e Telecommunication network business (telefoni cellulari) – ed è diventata il terzo produttore mondiale di telefonini con una quota di mercato del 12,7% (aveva il 5% nel 2000), il primo produttore mondiale di schermi a cristalli liquidi per tivù e computer, oltre che leader nella produzione di memorie Dram.
E anche in Italia la performance segue quella mondiale. È presente con quattro divisioni (Telecommunication, Audio-video, Home appliances, Information technology) e 10 anni fa realizzava 89 milioni di euro di fatturato, arrivati a 765 milioni nel 2003 e a 925 milioni l’anno scorso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale