Istituzioni – Lombardia. Colombo al posto di Pesenti

L’articolo riprodotto su www.primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 354, Settembre 2005, di  ‘Prima Comunicazione’.


Lorenzo Colombo, 34 anni, giornalista professionista, dal 1° ottobre sarà  il nuovo portavoce del presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, al posto di Roberto Pesenti che ha deciso di lasciare il coordinamento delle relazioni con i media del governatore lombardo per dedicarsi all’attività  di consulente per la comunicazione di aziende e istituzioni e a quella di docente allo Iulm di Milano.
Lecchese come Formigoni, cattolico, non ciellino, Colombo lascia l’incarico di portavoce del ministro della Giustizia Roberto Castelli e va in Regione proprio in un momento in cui i rapporti tra il presidente e la Lega sono al limite della rottura, soprattutto a causa dei rapporti incandescenti tra lo stesso presidente e l’assessore leghista Alessandro Cè. “Non avrò alcun imbarazzo”, spiega Colombo, “perché come sono stato chiamato da Castelli a fare il suo portavoce senza mai essere stato leghista e senza aver mai scritto sulla Padania, ma soltanto per valutazioni professionali, altrettanto immagino sia successo con Formigoni, che mi ha chiamato per fare la sua comunicazione sapendo che non ho alcuna tessera di partito in tasca”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale