Quotidiani – Piazza. Esce anche a Firenze

(Prima Comunicazione – numero 352 – Giugno 2005)  Forte dell’esperienza maturata nel suo Veneto, ma anche a Roma, Torino, Bologna e Ferrara, Giuseppe Bergantin porta il suo tabloid mensile La Piazza pure a Firenze. Come per le altre, le cinque edizioni fiorentine (una per quartiere) sono distribuite per posta: il primo numero è arrivato il 15 giugno ai circa 15mila capifamiglia fiorentini, mentre altre 20mila copie sono state distribuite in luoghi come i circoli, le case del popolo e gli studi medici. Tutto gratis: i soldi arrivano dalla raccolta pubblicitaria, affidata a Toscana Comunicazione, che è già  concessionaria di Radio Toscana Network, radio della curia fiorentina. Per realizzare La Piazza fiorentina, dopo una serie di sondaggi in città  cominciati nel settembre 2004 e concretizzatisi qualche mese fa, Bergantin si è convinto che le persone giuste erano alcuni giornalisti trentenni, quindi relativamente giovani ma già  ben sperimentati, muniti di solide conoscenze soprattutto nel centrosinistra (che a Firenze è quello che conta) e piazzati in punti chiave della comunicazione locale. Si tratta di Marco Agnoletti, responsabile ufficio stampa del gruppo consiliare Ds in Regione Toscana e dei Ds regionali, oltre che portavoce in campagna elettorale di Vannino Chiti (Ds, eletto deputato) e poi di Leonardo Domenici (attuale sindaco diessino di Firenze) e tuttora collaboratore del Tirreno; Giovanni Carta, cresciuto nel giornalismo radiofonico ma ora direttore di Input, pensatoio della Margherita locale legato all’eurodeputato Lapo Pistelli; Luigi Tucci, conduttore televisivo di Italia 7 e addetto stampa dell’Azienda sanitaria fiorentina.

________________________
Nella foto, Giuseppe Bergantin

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale