Quotidiani – Messaggero. Aznar tra i commentatori

(Prima Comunicazione – numero 351 – Maggio 2005) Parlerà  di Europa ma anche di tutte le questioni forti che si dibattono non solo in Spagna ma anche nel nostro Paese José Marà­a Aznar, ex premier spagnolo ora arruolato tra i commentatori del Messaggero di Roma. Un colpo che è costato un paziente lavoro diplomatico ed editoriale, molti viaggi a Madrid. A tre anni dall’insediamento di Paolo Gambescia come direttore, Il Messaggero è pronto ad affrontare una nuova fase provocando qualche fibrillazione sulla piazza giornalistica romana (ma anche su quella milanese).  L’arrivo di Barbara Jerkov, apprezzata cronista politica che lascia Repubblica per Via del Tritone, l’acquisizione nella redazione milanese di Rosario Dimito proveniente da Milano Finanza, l’allargamento del parco collaboratori con l’ingresso di Vincenzo Cerami (che lascia Repubblica) e Oscar Giannino (che tuttavia continua la sua vice direzione al Riformista), sono tutti segnali che Gambescia ha in testa un progetto chiaro e l’intenzione di applicarlo con molta determinazione: fornire più autorevolezza al quotidiano romano che gode già  una stagione particolarmente florida con tirature superiori alle 300mila copie e una resa stimata sulle 83mila copie (anche grazie all’opera di Angelo Di Cesare, apprezzato responsabile della diffusione).

_______________________
Nella foto, José Marà­a Aznar

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale