Personaggi – Antonio Iervolino. L’occhio dell’Udc sulla Rai

(Prima Comunicazione – numero 350 – Aprile 2005) È stato l’interprete della politica del ‘vorrei ma non posso’ di Marco Follini sulla Rai. Per mesi in commissione parlamentare di Vigilanza ha minacciato, con un estenuante stop and go, sfiduce che non sono arrivate e mozioni che non sono state votate, mettendo in fibrillazione la maggioranza e illudendo l’opposizione. Ma da sapiente democristiano qual è Antonio Iervolino, 65enne senatore dell’Udc alla sua prima legislatura, è riuscito a non rompere né con gli uni né tanto meno con gli altri, mentre il suo partito oggi incassa ciò che si era prefissato: nel prossimo Cda di Viale Mazzini all’Udc non spetterà  un semplice consigliere di amministrazione e la trattativa è già  in corso per il presidente (Marco Staderini?) o per il direttore generale (Giancarlo Leone?). Iervolino si dice contento anche se, precisa, la sua battaglia non ha mai riguardato le poltrone: “Quando si dimise Lucia Annunziata il mio partito pose subito l’esigenza del rinnovo del Cda, divenuto monco senza la presidenza di garanzia”, ricorda. Nel luglio dello scorso anno l’Udc arrivò persino a presentare una mozione, votata anche dal centrosinistra, in cui si chiedevano le dimissioni del consiglio di amministrazione subito dopo la fusione tra Rai Holding e Rai spa. Ma poi, in ottobre, quando a fusione operativa si votò il nuovo statuto, Iervolino portò il suo gruppo a esprimersi in favore della permanenza dell’attuale Cda fino all’approvazione del bilancio di questi giorni. Il centrosinistra gridò al voltafaccia. Ma lui oggi spiega: “Noi eravamo anche pronti a votare diversamente, però alla vigilia il centrosinistra cominciò a parlare di ‘clamorosa frattura nella maggioranza’. Non potevamo consentire queste speculazioni politiche, quindi decidemmo di astenerci”. Poi sottovoce aggiunge: “Non si può sempre fare i Pierini della situazione e votare di continuo con il centrosinistra senza poi trarne le logiche conseguenze”.

_______________________
Nella foto, Antonio Iervolino

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale