Agenzie di stampa – Ansa. Nuova squadra

(Prima Comunicazione – numero 350 – Aprile 2005) Arrivi e partenze a via della Dataria, sede dell’Ansa, e soprattutto aria nuova all’ufficio del redattore capo centrale diretto da Riccardo Bodo, responsabile storico del cuore dell’agenzia. Sei le persone che formano l’ufficio, tre con delega e tre senza. La prima sezione, che poi è quella che elabora il notiziario vero e proprio, è formata appunto da Riccardo Bodo, da Manuela Pangrazio e da Claudio Mori, appena arrivato. Mori (tra i fondatori e condirettore di Italia Oggi oltre che direttore fino a settembre 2004 dell’Unione Sarda) è stato fortissimamente voluto dal direttore Pierluigi Magnaschi che con lui ha un lungo e saldo rapporto di conoscenza professionale. Qualche naso sindacale si è arricciato, ma pazienza.  L’altra parte della squadra del redattore capo centrale è sotto la supervisione del vice direttore dell’Ansa Carlo Gambalonga e ha il compito della promozione e del controllo di tutte le iniziative collaterali al notiziario ed è composta da Vincenzo Di Vincenzo, che ha la delega del settore multimedialità , Paolo Di Tullio, con delega libri e documentazione, Alessandra Spitz, con delega ai nuovi prodotti.  “Siamo convinti dell’importanza strategica dell’ufficio centrale e della necessità  che il direttore oltre a gestire il controllo sul notiziario abbia anche quello su tutte le iniziative e sui prodotti paralleli per poter svolgere un’azione di comando coerente con gli interessi vasti dell’agenzia stessa”, commenta Carlo Gambalonga. Uscito dalla redazione economica Fabio De Rossi, Daniele Aleggiani è stato nominato redattore capo aggiunto e Sandro Verginelli caposervizio. Tra le uscite è da segnalare Giovanni Molinari, caposervizio aggiunto dell’Ansa di Potenza, per andare a fare il numero due dell’economia del Mattino a Napoli. L’Ansa si prepara anche a licenziare le bozze del primo libro di Ansa Salute sul primo quarto di secolo dei trapianti di cuore raccontati dall’agenzia stessa, mentre è in fase finale la realizzazione del grande portale di AnsaMed, il cui notiziario ha già  iniziato a trasmettere anche in lingua araba.

___________________
Nella foto, Claudio Mori

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale