Personaggi – Taleb Abdulziz. ‘Al Jazeera contribuisce a importare il terrorismo in Irak’

‘Prima Comunicazione’, numero 346, Dicembre 2004 – Taleb Abdulziz, direttore di Al Manare, uno dei giornali più importanti del nuovo Irak, racconta cosa significhi pensare e fare informazione in un Paese devastato dalla guerra. Poeta laureato, ex comunista, inviso al regime di Saddam, Taleb Abdulziz è a Roma per uno stage ad AnsaMed. “Al Jazeera contribuisce a importare il terrorismo nel nostro Paese. Ci sono tanti terroristi o filoterroristi che vedono con molto piacere il fatto che Al Jazeera mostri il loro volto. Anche quelli incappucciati si sentono orgogliosi ad apparire incitando alla violenza”, dice il direttore di Al Manare. “Al Jazeera usa il sangue iracheno come marketing per i propri prodotti ma si guarda bene dal parlare delle zone del nord dove c’è stabilità  e dove ci sono luoghi di villeggiatura per turisti. Tutto questo è totalmente ignorato da Al Jazeera. L’iracheno oggi ha bisogno di chi lo aiuti a capire l’importanza di questo momento dal punto di vista liberale e democratico. Presentando solo le brutte notizie, la vera immagine del Paese passa in secondo piano”. Abdulziz nega che attualmente esista alcun tipo di censura: “Però tutti hanno paura. Se parli male di un ministro stai tranquillo, ma se critichi un capo tribù, un partito politico o un gruppo militare o perfino un ladro comune, allora rischi la vita”, sostiene. Il giornalista-poeta ha anche parole dure per gli americani e i loro alleati: “Quando le forze della coalizione hanno deciso di costruire l’ufficio del Governatorato di Bassora l’hanno fatto con i soliti sistemi, circondandolo con enormi pezzi di cemento armato per proteggerlo”, spiega Taleb Abdulziz. “Se nel frattempo avessero pensato a creare un supermercato e offrire opportunità  di lavoro, ci sarebbero stati sicuramente meno attentati. La povertà  e la disoccupazione sono la causa fondamentale del malessere e della violenza. Offrendo opportunità  di lavoro si toglie manodopera ai terroristi”.

____________________
Nella foto, Taleb Abdulziz

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale