Agenzie di stampa – ‘Ansamed’. Target mediterraneo

Il mercato a cui guarda – aziende private e istituzioni pubbliche, organizzazioni non governative e mass media locali, rete turistica e luoghi della politica, economie nazionali e commercio internazionale – è di notevoli proporzioni e i soggetti che lo rappresentano sono un obiettivo di grande interesse. A loro – ma non solo – si rivolge Ansamed che si propone come nuovo e più mirato strumento di informazione. “Abbiamo in mente una strategia molto chiara: acquisire la leadership del mondo dell’informazione del Mediterraneo in modo indiscusso e incontrovertibile”, dice Mario Rosso, amministratore delegato dell’Ansa. È nata così la prima agenzia del Mediterraneo, o ‘un mare di informazione’ come lo stesso Rosso ama chiamarla, un notiziario quotidiano perfettamente bilingue (italiano e inglese, a cui, nel giro di un paio di mesi, si aggiungerà  anche l’arabo) sotto la guida dell’agenzia diretta da Pierluigi Magnaschi.  Ansamed, la cui redazione ha sede a Napoli, si rivolge a 22 Paesi dell’area e può vantare fin da ora la firma di tredici accordi con altrettante consorelle di Paesi che fanno riferimento al Mediterraneo, zona dalle dimensioni di 7 milioni di chilometri quadrati: dall’agenzia tunisina Tap all’algerina Aps, dall’egiziana Mena alla Cna di Cipro, dalla slovena Sta alla libanese Nna.

__________________
Nella foto, Mario Rosso

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale