Agenzie di stampa – Omniroma. Musmarra si allarga al Lazio

Con 200 lanci al giorno e un pareggio di esercizio già  raggiunto (senza chiedere un euro di provvidenze pubbliche) l’agenzia di stampa Omniroma festeggia il primo anno di attività . La scommessa del suo editore-direttore Giuseppe Musmarra, cominciata il 27 gennaio 2003 in un piccolo ufficio al piano alto di un vecchio palazzo romano al centro della città , è stata vincente: creare un’agenzia che si occupasse di notizie di cronaca nera, bianca, politica, economia, spettacolo e sport solo di Roma e provincia non era impresa facile. Loro però, con caparbietà  professionale e lavoro artigianale, possono vantare clienti che vanno dalla pubblica amministrazione, Comune, Provincia e Regione in testa, alla Camera di commercio, dai sindacati confederali alla Lega delle cooperative, dall’Acea all’Atac, da Trenitalia agli Aeroporti Roma, dalla Confcommercio all’università  Cattolica. Per non parlare dei media: dal Messaggero alla Repubblica, all’Unità , a Libero, a Metro, al Giornale fino al Tgr Lazio. Per un totale di una cinquantina di clienti abbonati e altri in via di abbonamento. A Giuseppe Musmarra, 39 anni, vincitore di borsa di studio Fieg-Fnsi, poi giornalista parlamentare cresciuto alla scuola di Indro Montanelli (che seguì dal Giornale alla Voce), l’idea venne quando era capo del servizio politico-economico e poi capocronista del Tempo: “Mi accorsi che l’informazione sulla città  di Roma delle agenzie di stampa era carente, da sbadiglio, e che si avvertiva l’esigenza di un flusso di notizie più rapido e capillare”. Così, esaurita anche una breve esperienza con Il Velino, l’agenzia fondata da Lino Jannuzzi, Musmarra ha dato fondo ai suoi risparmi e ha creato Omniroma, di cui è socio di maggioranza insieme agli altri due motori del progetto: il collega Marco Pasqua (uno dei due capiservizio dell’agenzia) e Angelo Liotta (amministratore). Grazie anche all’effervescenza dell’ufficio marketing, guidato da Silvia Marocchi, e a una buona redazione giovane (sei giornalisti regolarmente assunti, età  media 33 anni) e 15 collaboratori esterni, l’impresa è presto riuscita a decollare.

________________________
Nella foto,
Giuseppe Musmarra


 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale