Personaggi – Leonardo Domenici. Il sindaco di Firenze fa il bilancio

A fine mandato il sindaco di Firenze presenta il bilancio della sua gestione. A meno di due mesi dalle elezioni amministrative Leonardo Domenici, sindaco diessino di Firenze, aspetta ancora che la Casa delle libertà  gli contrapponga un avversario. A Palazzo Vecchio però si è già  incominciato a lavorare per la campagna elettorale che per Domenici sarà  in linea con il suo stile molto british e poco espansivo che fa storcere il naso a una certa parte della sinistra fiorentina. Seguendo i criteri che fanno della rendicontazione uno dei must della più moderna comunicazione Domenici si presenta a fine mandato con un libro, ‘Cinque anni di governo di Firenze. Una città  che fa le cose’, dove in trecentoventi pagine si racconta quanto di bene è stato fatto, ma anche gli insuccessi o i ritardi della giunta di centrosinistra uscente. Curato, con la collaborazione dell’ufficio stampa del Comune, da Enzo Risso, giornalista ed esperto di comunicazione pubblica, che oggi fa da consulente a Domenici dopo esserne stato il portavoce, il libro, diviso in sei capitoli – Persone, Vivibilità , Cultura, Innovazione, Qualità  e Sport – è un’interessante fotografia della città  e dei suoi amministratori. Stampato in 3mila copie, i ‘Cinque anni di governo’ punta al target selezionato dei dirigenti di enti pubblici, delle istituzioni, delle associazioni imprenditoriali e dei media fiorentini. Ai cittadini sarà  invece consegnata, porta a porta, una brochure riassuntiva, tirata in 200mila copie. Il libro di Firenze è stato preceduto da una mostra, inaugurata lo scorso ottobre, che attraverso la multimedialità , i filmati, le immagini e le diapositive illustra le opere infrastrutturali in via di realizzazione. L’esposizione, che dopo un periodo nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio si è fatta itinerante per toccare i quartieri periferici della città , è stata curata dall’assessorato alla Informatizzazione e comunicazione guidato per due anni da Elisabetta Tesi (dal mese scorso è presidente dell’Ataf, l’Azienda di trasporti municipale) e oggi in mano al vice sindaco Giuseppe Matulli. L’assessorato è una struttura innovativa che negli ultimi anni ha molto lavorato su due progetti d’avanguardia per l’e-government: People ed e-Firenze che puntano su Internet per facilitare il rapporto tra l’istituzione pubblica e il cittadino/utente.


_______________________
Le foto di Leonardo Domenici

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale