Internet – Enel. Illumina il web

Enel è un colosso industriale e commerciale che ha pochi paragoni in Italia, con un fatturato da 31 miliardi di euro e interessi forti non solo nel mercato energetico (elettricità  e gas), ma anche nella domotica (l’automazione della casa), nella climatizzazione, nella telefonia e in molti altri settori. Dal 2000 a oggi, in tre anni, Enel ha trasferito tutto questo sul web. Su www.enel.it ci sono, ovviamente, i servizi per pagare la bolletta on line e compiere tutte le operazioni relative a contatore e contratto, un’informazione completa con documenti e video per gli investitori, un resoconto sull’impegno del gruppo per la sostenibilità  e la Corporate Social Responsibility. Ma si trovano anche notizie aggiornate nazionali e locali, servizi sui grandi eventi culturali, archivi fotografici e video, strumenti didattici multimediali per i giovani, una biblioteca on line, tre veri magazine (‘Boiler’, ‘ReS’ ed ‘Emporion’) su tematiche scientifiche e ambientali, realizzati in outsourcing con collaboratori di livello internazionale, e l’esclusiva per l’Italia di riviste come Science e Wired, due canali dedicati rispettivamente ad Ambiente e Natura con notizie, guide iconografiche e mappe. E persino pagine di cinema, teatro, musica, moda e servizi come le previsioni meteo (tra le migliori sul web, capillari e precise per tutti i comuni italiani) o l’oroscopo, che per soprammercato comprende anche il Feng-shui, l’arte cinese di canalizzare in casa le energie positive. Troppa grazia? Forse. Ma rende. Oggi il portale dell’Enel non è solo uno dei più visitati (815mila visitatori unici a febbraio, 760mila registrati) e premiati d’Italia (Premio www2002 Il Sole-24 Ore per la categoria ‘Imprese’, Premio Bardi Web Award 2002 sulla ‘Ecology on the net’, patrocinato dal ministero dell’Ambiente, Italian Web Award 2002 nella categoria ‘Idea originale’). È uno dei più completi, più utili. E soprattutto uno dei più remunerativi per l’azienda. Tanto che, visti i risultati, sta per fare un nuovo balzo in avanti con un restyling sostanziale. Che porterà  questa estate il web a diventare uno dei principali strumenti operativi nella comunicazione interna ed esterna all’azienda: clienti, fornitori, azionisti, comunità  locali, ma anche dipendenti e strutture interne comunicheranno sempre più in uno spazio web al tempo stesso integrato e personalizzato, in grado di portare a ognuno l’informazione di cui ha bisogno nel modo più immediato ed efficace. Il tutto con un obiettivo ben preciso: creare valore per l’azienda. Per Alessandro Bufacchi, che come responsabile dell’e-Business Development di Enel e direttore operativo di Enel.it è al centro di questa rivoluzione, creare valore è una specie di ossessione. 

_________________________
Nella foto,
Alessandro Bufacchi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale